IL SOCIAL HOUSING COOPERATIVO

15137460_1333906283310514_43678285518247913_oPartendo dai risultati del concorso ‘AAA Architetti Cercasi 2015 a Pescara’, in cui la giuria, presieduta da Francesco Garofalo, ha premiato cinque gruppi di giovani architetti, la mostra evento ha come obbiettivo quello di innescare un dibattito sull’abitare sociale cooperativo in Abruzzo.
Federabitazione, organo del settore casa di Confcooperative, promuove il Concorso Nazionale di idee “AAA Architetticercasi” edizione 2015 con l’obiettivo …(continua)

.

.

PROGRAMMAZIONE CORSI 2016/17

tuttePubblicata on line la programmazione dei corsi promossi da C.A.Sa. Costruire Abitare Sano per l’anno 2016 e 2017 autorizzati dal CNAPPC data 28/04/2016  con il riconoscimento dei Crediti Formativi Professionali.  Il primo dei corsi in programma, previsto a Pescara nel mese di ottobre 2016 sarà “la diagnosi energetica degli edifici”, a seguire, nel mese di novembre, il corso per “esperto in gestione dell’energia”, a Chieti, nel mese di novembre, il corso “APE: aggiornamento normativo e applicativo” e a L’Aquila il corso  “La Termografia: operatore termografico di II livelli” previsto per il mese di dicembre. In programma a partire da gennaio 2017 il ciclo di corsi, dal titolo “APE: bit by bit” di 48 ore complessivo, che intende fornire ai professionisti e ai tecnici delle imprese una formazione in materia di efficienza energetica con specifico riferimento alla qualificazione e alla certificazione energetica degli edifici. Sei distinti corsi, che hanno come obiettivo fondamentale quello di chiarire e semplificare gli aspetti applicativi, spesso complicati da problematiche di coordinamento tra le diverse fonti normative o da lacune che affidano all’interpretazione soggettiva, alcuni aspetti operativi della qualificazione e della certificazione energetica degli edifici …(continua)

.

.

IMPIANTI PER EDIFICI A BASSO CONSUMO ENERGETICO

libro2Progettare edifici e impianti sostenibili ed efficienti significa, non solo calcolare e dimensionare in modo corretto, ma anche e soprattutto saper fare le scelte giuste e seguire un processo progettuale coordinato ed efficace.
La scelta dell’impianto più idoneo per la regolazione dei parametri termoigrometrici degli ambienti e la riduzione dei consumi non è un’operazione semplice e la complessità del processo nasce dalla necessità di mettere a sistema diversi fattori, alcuni strettamente legati alle preferenze dell’utente ed altri che, prescindendo dalle questioni soggettive, impongono l’acquisizione di conoscenze tecniche specifiche …(continua)

.

ONLINE IL NUOVO SITO DI CASaAssociati

Cattura